Premio “Maestro Sergio Manzi”

Premio di disegno e pittura

“Maestro Sergio Manzi”

 1a edizione 2017

SAN GIMIGNANO, Palazzo Pratellesi,

via San Giovanni 36/38  (Siena)

 Esposizione delle opere da Sabato 23 Dicembre 2017 a Domenica 7 Gennaio 2018

LOCANDINA

 

 

REGOLAMENTO

Art. 1

Il Concorso di disegno e pittura, alla sua 1a edizione, è organizzato dall’Associazione “Il Cenacolo” di San Gimignano (Siena), in collaborazione con altre Associazioni del territorio, con il Patrocinio del Comune di San Gimignano, in memoria del Maestro Sergio Manzi con l’intento di continuare nella sua opera di alta sensibilità all’arte, intesa come espressione reale dei valori concreti  della vita di ciascuno di noi. Sergio Manzi, uno dei più importanti artisti toscani del xx° secolo, nato a San Gimignano nel 1920 e qui deceduto nel 2004 dopo aver dedicato tutta la sua vita alla pittura ma specialmente al disegno di figura. Diplomato all’Accademia delle belle Arti in Firenze, maestro elementare, ha lasciato una numerosa collezione di opere dedicate al ritratto ma anche alla natura morta e al paesaggio. I suoi quadri sono esposti in importanti collezioni pubbliche (musei, gallerie d’arte, banche, associazioni, fondazioni, hotel e ristoranti stellati) e private in oltre 60 nazioni in tutti i continenti del mondo.

Art. 2

Il concorso, diviso in due categorie, è con vincoli di tecnica, sono infatti preferite le tecniche usate dal Maestro Sergio Manzi. 1°categoria: disegno (lapis, matite, pastelli, carboncino, sanguigna, inchiostro di china e pirografia). 2° categoria: pittura (olio, acquerello, tempera, acrilico e fondo oro ).  Le opere possono essere presentate con  libertà di supporto (carta, legno, plastica, tela ecc.). Concorso aperto a tutti gli artisti viventi  maggiorenni. Possono essere invitati dall’Associazione Il Cenacolo come “ospiti fuori concorso” pittori viventi e non viventi tramite i loro eredi. L’esposizione sarà nella Sala di Cultura del prestigioso Palazzo Pratellesi in via San Giovanni 36/38 a San Gimignano (Siena)  da Sabato 23 Dicembre 2017 a Domenica 7 Gennaio 2018. Vernissage con buffet gratuito Sabato 23 Dicembre 2017 dalle ore 17,00 in collaborazione con un importante ristorante della città e il Consorzio della Denominazione San Gimignano per una degustazione gratuita di vini locali. Inoltre ci sarà un piccolo buffet di “Fine Mostra” Domenica 7 Gennaio 2018, dopo la premiazione, per un brindisi con gli Artisti presenti.

Art.3                                                                                                                                         Il tema del concorso è ampio in quanto possono essere presentate opere sulla “figura femminile”, sul “paesaggio delle colline toscane”, sulle “torri di San Gimignano” e “nature morte con prodotti della terra di Toscana”. Vari temi cari al Maestro Sergio Manzi. L’organizzazione si riserva il diritto insindacabile di escludere lavori non ritenuti decorosi per l’ambiente in cui verranno esposti e per l’immagine della personalità alla cui memoria il premio è dedicato.

Art. 4

Il concorso prevede due categorie: 1) disegno e pirografia 2) pittura. Ogni artista può partecipare con un’opera propria originale, dalla misura massima di cm 50×70 inclusa cornice, per ciascuna delle due categorie. L’artista è libero di presentare le opere con o senza cornice, purché munite di idonea attaccaglia  per garantire un aggancio sicuro e stabile. Le opere presentate senza di essa saranno scartate automaticamente.

Art. 5

Sul retro di ogni opera presentata deve essere applicata l’etichetta riportata in calce al presente regolamento, debitamente compilata in ogni sua parte con i seguenti dati:

nome e cognome dell’artista; titolo dell’opera; tecnica; supporto; dimensioni (escluso passepartout e cornice): larghezza in cm.; altezza in cm.; anno di esecuzione; quotazione dell’opera in Euro e firma autentica.

Art. 6

Per la partecipazione al Concorso  è prevista l’iscrizione tramite l’apposita scheda entro il giorno di Venerdì 22 Dicembre 2017 (da consegnare “a mano” o da  inviare alla mail duccio.manzi@tin.it  con ricevuta di pagamento abbinata).  Per la partecipazione a ciascuna categoria è previsto  il versamento di € 20,00 (venti/00), a titolo di contributo per spese organizzative, da corrispondere, in contanti, anche alla consegna delle opere, oppure con bonifico bancario sul conto dell’Associazione “Il Cenacolo”, IBAN: IT 03 M 08425 72000 000040502916. Codice Swift (Bic): CRACIT33. presso la Banca di Cambiano, agenzia di San Gimignano, in via San Giovanni, (Siena). Gli artisti partecipanti devono essere in regola inoltre con il tesseramento annuale dell’Associazione “IL Cenacolo”. Costo della tessera € 10,00 (dieci/00)  per l’anno 2017 e sempre € 10,00 (dieci/00)  per l’anno 2018.

(Riassunto spese: € 10 per tessera 2017, € 10 per tessera 2018, € 20 quota di partecipazione per iscrizione a ciascuna categoria,  quindi per due categorie € 40).

L’organizzazione si riserva il diritto di chiudere anticipatamente le iscrizioni o di annullare il Concorso per qualsiasi motivo. In caso di annullamento totale del premio la quota di partecipazione  (€ 20/40)  sarà interamente restituita agli artisti/soci che avranno già pagato la medesima.

Art. 7

I partecipanti, regolarmente iscritti, devono consegnare l’opera nella sede di esposizione, Sala di Cultura, via San Giovanni 36/38 a San Gimignano (Siena) nel giorno di Venerdì 22 Dicembre 2017, dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle 19,00. Solamente le opere eventualmente spedite a mezzo corriere vengono ricevute sempre in orario 11/13 e 15/19 presso la nostra sede ART STUDIO COMPAGNIA DEGLI ARTISTI in via Piandornella n°1/d a San Gimignano entro la giornata di Giovedì 21 Dicembre 2017.

La spedizione e il ricevimento non saranno accettate prima di Lunedì 11 Dicembre 2017. Le opere che arriveranno prima di tale data saranno respinte al mittente. Dell’avvenuta spedizione deve essere data immediata notizia a mezzo e-mail al seguente indirizzo: duccio.manzi@tin.it

Art.8                                                                                                                             Nonostante il luogo dell’esposizione sia accuratamente sorvegliato si declina ogni responsabilità per furti, danneggiamenti, distruzioni totali o parziali per qualsiasi causa delle opere durante la mostra, nei giorni di deposito e durante l’eventuale trasporto con il corriere. In tal senso i partecipanti devono firmare, in originale, una liberatoria al momento della consegna dell’opera o includerla nel pacco di spedizione, senza la quale l’opera non sarà ammessa.

Art. 9

Il Concorso prevede l’attribuzione di un Primo Premio per ciascuna categoria ed esattamente: una targa, un disegno originale del Maestro Sergio Manzi con Certificato di autenticità e un premio in denaro (€ 200,00, Euro duecento/00). Gli autori vincitori saranno   proclamati da una apposita giuria il cui giudizio deve ritenersi insindacabile per tutti. La giuria sarà composta da esperti, storici, critici d’arte, artisti e da Duccio Manzi figlio del Maestro Sergio Manzi. Ad ogni artista partecipante sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Ad alcuni artisti potrà essere rilasciata una menzione particolare nel caso che la loro opera ne sia meritevole e che sia stata vicina alla vittoria finale.

Art.10

Dopo la consegna, l’opera non può essere ritirata per tutto il periodo dell’esposizione. Il ritiro avverrà al termine della cerimonia di premiazione nella sera di Domenica 7 Gennaio 2018 dopo le ore 18,00, orario della proclamazione dei vincitori. A richiesta, le opere ricevute tramite corriere potranno essere rispedite con lo stesso mezzo; in tal caso l’imballo di spedizione deve essere riutilizzabile per la restituzione. Le spese di spedizione ed eventuale assicurazione sono a  discrezione e a carico totale dell’artista.

 

 

 

Art.11

Le opere premiate rimangono di proprietà dell’artista. L’associazione “Il Cenacolo”  ha  il diritto gratuito alla riproduzione dell’immagini delle medesime  per eventuali pubblicazioni future. Diritto che si estende a tutte le opere in concorso.

Art. 12

La scheda di partecipazione, le etichette e la liberatoria devono essere scritte dai partecipanti in stampatello e con calligrafia perfettamente leggibile.

Art. 13

L’organizzazione si riserva il diritto di apportare ogni modifica o variante a questo regolamento che si rendesse necessaria per qualsiasi motivo. L’iscrizione al Concorso implica la totale accettazione incondizionata di tutte le norme del presente regolamento.

 

Il Presidente dell’Associazione “Il Cenacolo” Alessandro Andreuccetti.

 

N.B. Numero telefonico per qualsiasi comunicazione urgente e importante tramite SMS e WhatsApp: 3450656198 (socio Duccio Manzi, figlio del Maestro Sergio Manzi).

Indirizzo e-mail: duccio.manzi@tin.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...